Emergenze mediche News – Parte 1

Ipotermia per la neuroprotezione negli adulti dopo rianimazione cardiopolmonare È difficile ottenere buoni esiti neurologici dopo un arresto cardiaco. In queste situazioni giocano un ruolo fondamentale gli interventi compiuti durante la rianimazione e il trattamento entro le prime ore dopo l’arresto.Prove sperimentali suggeriscono che l’ipotermia terapeutica possa essere di beneficio.Un gruppo di Ricercatori dell’Università di Vienna, in Austri […] Leggi … Continua a leggere