I pazienti chiamati a segnalare le reazioni avverse dei farmaci

ALERT Farmaci !
 
Farmaci, un mondo che sta cambiando. Maggior ruolo per i pazienti
 
Xagena ha predisposto per aiutare i pazienti nel “Corretto impiego dei farmaci” dei siti ad hoc, tra cui il Motore di Ricerca in Medicina MediExplorer.it www.mediexplorer.it per la ricerca di notizie validate sulle patologie e sui farmaci
 
a) I Pazienti possono segnalare direttamente all’AIFA ( Agenzia regolatoria italiana ) via Web le reazioni avverse da farmaci

Nuova normativa sulla Farmacovigilanza: i cittadini possono segnalare direttamente via web le reazioni avverse dei farmaci

La farmacovigilanza comprende una serie di attività che coinvolgono le Istituzioni ( AIFA ), i produttori di farmaci, le strutture e il personale sanitario. Questi attori sono connessi fra loro in una rete, la Rete Nazionale di Farmacovigilanza, che fa capo all’AIFA.Anche il contributo del cittadino è essenziale nella macchina della farmacovigilanza per assicurar […]

Leggi articolo completo
 
 
b) I Pazienti sempre più in conflitto con le società che producono farmaci

Reazioni avverse da farmaci: negli Stati Uniti aumenta il ricorso alla class action per chiedere risarcimenti alle società farmaceutiche

Il ruolo sempre maggiore del cittadino nel processo terapeutico ha come conseguenza l’aumento di cause legali nei confronti delle società che producono farmaci. Negli Stati Uniti, il caso più eclatante è quello del Vioxx. Nel novembre 2007, Merck & Co, società produttrice dell’antinfiammatorio, giunse ad un accordo per chiudere migliaia di dispu […]

Leggi articolo completo
 
 
 
Link: I pazienti possono mantenersi aggiornati sugli ALERT delle Autorità sanitarie internazionali mediante i siti:
 
A)   Farmacovigilanza.net  www.farmacovigilanza.net
 
B)  FarmAlert.it  www.farmalert.it
 
C) FarmaExplorer.it  www.farmaexplorer.it
 
 
 
I pazienti chiamati a segnalare le reazioni avverse dei farmaciultima modifica: 2012-10-20T13:33:00+02:00da xagenamedicina
Reposta per primo quest’articolo