Cardiologia – Le Novità in Cardiologia

Antiaritmici: interrotto lo studio PALLAS che stava valutando il Dronedarone nella fibrillazione atriale permanente a causa di eventi avversi cardiovascolari

Uno studio randomizzato che stava valutando l’antiaritmico Dronedarone ( Multaq ) nei pazienti con fibrillazione atriale permanente è stato interrotto precocemente a causa di un aumento degli eventi avversi cardiovascolari tra i pazienti trattati con il farmaco.Multaq è attualmente approvato nell’Unione Europea nei pazienti adulti clinicamente stabili con una storia di, oppur […]

Leggi articolo completo

Rischio di diabete incidente durante terapia con statine: dosi intensive a confronto con dosi moderate

Una recente meta-analisi ha dimostrato che la terapia con statine è associata ad un aumento del rischio di sviluppare diabete mellito.L’obiettivo dell’analisi era valutare se una terapia con statine a dosi intensive fosse associata ad aumentato rischio di diabete di nuova insorgenza rispetto a una terapia con statine a dosi moderate.Sono stati analizzati gli stud […]

Leggi articolo completo

Copeptina e NT-proBNP identificano i pazienti con scompenso cardiaco ad alto rischio di mortalità

Gli elevati livelli di copeptina e N-terminale del pro-peptide natriuretico di tipo B ( NT-proBNP ) nei pazienti con scompenso cardiaco sono associati ad aumentato rischio di morte.L’obiettivo di uno studio è stato quello di verificare se la misurazione della copeptina nel plasma fosse in grado di identificare i pazienti con scompenso cardiaco a basso e ad alto rischio di mort […]

Leggi articolo completo

Eplerenone riduce il rischio di fibrillazione o di flutter atriale di nuova insorgenza nei pazienti con scompenso cardiaco lieve

Una sottoanalisi dello studio EMPHASIS-HF ha mostrato che l’Eplerenone ( Inspra ) può ridurre il rischio di fibrillazione atriale e di flutter atriale di nuova insorgenza, nei pazienti con scompenso cardiaco.Lo studio EMPHASIS-HF ( Eplerenone in Mild Patients Hospitalization And Survival Study in HF ) è uno studio randomizzato, in doppio cieco, che ha coinvolto 2.737 pazienti […]

Leggi articolo completo

Vareniclina: rischio di eventi avversi cardiovascolari nei pazienti cardiopatici

L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha informato gli operatori sanitari e i pazienti che l’impiego di Vareniclina ( Stati Uniti: Chantix; Italia: Champix ) può essere associato a un piccolo aumento del rischio di alcuni eventi cardiovascolari nei pazienti che soffrono di malattie cardiovascolari. Queste informazioni di sicurezza saranno aggiunte alla scheda tecnica di prodo […]

Leggi articolo completo

Benefici dell’Aspirina nella prevenzione cardiovascolare primaria

L’Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) può ridurre il rischio di eventi cardiovascolari totali e di infarto miocardico non-fatale se impiegata nella prevenzione primaria.Queste le conclusioni di una meta-analisi di 9 studi randomizzati, condotta presso l’University of Alabama a Birmingham negli Stati Uniti.Il campione combinato di 90.000 partecipanti è stato diviso equ […]

Leggi articolo completo
 
 
Cardiologia – Le Novità in Cardiologiaultima modifica: 2011-07-09T23:57:00+02:00da xagenamedicina
Reposta per primo quest’articolo