Ginecologia – Le Novità in Ginecologia

Monoterapia con Acido Valproico in gravidanza e malformazioni congenite maggiori L’uso di Acido Valproico ( Valproato; Depakin ) nel primo trimestre di gravidanza è associato a un aumento del rischio di spina bifida, ma i dati sul rischio di altre malformazioni congenite sono limitati.I ricercatori dell’EUROCAT Antiepileptic Study Working Group ha combinato i dati di 8 studi di coorte pubblicati … Continua a leggere

Psichiatria – Le Novità in Psichiatria

Consumo di Cannabis e psicosi nei giovani adulti Studi di coorte prospettici hanno identificato un’associazione tra uso di Cannabis e conseguente insorgenza di psicosi, ma restano timori in merito alle variabili di confondimento non misurate. L’utilizzo di analisi sibling pair ( sib-pair; analisi di coppie di fratelli affetti nelle famiglie ) riduce l’influenza dei fattori di confondimento residuali non misurati.È … Continua a leggere

Neurologia – Le Novità in Neurologia

Prevenzione del secondo ictus con statine in gruppi ad alto rischio Le statine riducono il rischio di ictus ricorrenti nei pazienti con diabete mellito di tipo 2 e sindrome metabolica, nonostante il maggiore rischio di eventi cardiovascolari e di ictus ricorrente in queste popolazioni.Tra i pazienti con un precedente ictus o attacco ischemico transitorio ( TIA ), il diabete ha … Continua a leggere

Oncologia – Le Novità in Oncologia

Fibrillazione atriale e ictus associati a terapia intravenosa con bifosfonati in pazienti anziani con cancro Studi recenti hanno messo in relazione l’uso di bifosfonati somministrati per via intravenosa e orale con il successivo sviluppo di fibrillazione atriale.Pazienti oncologici trattati con terapia endovenosa a base di bifosfonati potrebbero essere particolarmente a rischio per questo evento avverso dal momento che ricevono dosi … Continua a leggere

Cardiologia – Le Novità in Cardiologia

Antiaritmici: interrotto lo studio PALLAS che stava valutando il Dronedarone nella fibrillazione atriale permanente a causa di eventi avversi cardiovascolari Uno studio randomizzato che stava valutando l’antiaritmico Dronedarone ( Multaq ) nei pazienti con fibrillazione atriale permanente è stato interrotto precocemente a causa di un aumento degli eventi avversi cardiovascolari tra i pazienti trattati con il farmaco.Multaq è attualmente approvato … Continua a leggere